Da Valdaora di Sopra verso la Malga Brusada

Da Valdaora di Sopra verso la Malga Brusada

Itinerario:
Il tour inizia sopra Valdaora di Sopra, precisamente al piccolo posteggio auto sotto ai Masi Novalino vicino al ponte (sbarre) oltre il Rio Brusada (1150 metri). Da qui si segue costantemente il ben segnalato sentiero forestale, che porta, su dei comodi tornanti, fino alla malga. La percorrenza di questa via non pone alcuna difficoltà e, man mano che ci si avvicina alla meta, si avvicinano anche le impetuose montagne delle Dolomiti di Valdaora con la Cima dei Colli Alti e il Monte Muro. Dopo ca. 3 ore di marcia si raggiungono gli estesi prati della malga con la sua baita in legno (1889 metri). Nella baita si impara ad apprezzare la pittoresca camera invernale, dove potremmo riposarci ed ammirare le Dolomiti della Valdaora e Plan de Corones. Per il ritorno scegliamo, se le condizioni meteorologiche lo permettono, l’antico sentiero di Brusada numero 20, che ci regala ancora alcuni incredibili scorci paesaggistici verso il fondovalle di Valdaora, le Vedrette di Ries e le Alpi dello Zillertal. Da qui attraversiamo inizialmente i pendii boschivi e scendiamo in seguito molto ripidamente, per percorrere infine la larga via forestale e giungere al punto di partenza.

Dettagli sull'escursione